"Scirarindi" vuol dire "svegliati" in sardo sticky icon

wakeup.jpg

Scirarindi vuol dire “svegliati” in sardo.
Questo sito nasce in Sardegna dal desiderio di dare visibilità e valore a quanto di bello e autentico esiste in quest’isola.

In Sardegna sono presenti realtà sconosciute agli stessi abitanti dell’isola e difficili da trovare per chi, “di passaggio”, cerca e vorrebbe incontrare un mondo fatto di alimentazione naturale, medicina olistica, ricerca interiore, ecoturismo, coscienza ambientale.

“Scirarindi” vuole essere un invito a guardarsi attorno, per scoprire persone, attività, servizi e tutto ciò che, nel territorio, si sta muovendo alla ricerca del benessere psicologico, fisico e spirituale dell’individuo e della collettività, in armonia con l’ambiente.

Con questo sito si vuole anche creare una rete di comunicazione e scambio tra persone così da favorire la circolazione di informazioni ed esperienze tra tutte le realtà dell’isola.

Chi Siamo:

https://

CONCORSO FOTOGRAFICO - Personaggi, natura e mestieri a Dolianova

WhatsApp Image 2017-10-20 at 13.55.04.jpeg

Is Bixinaus ed il Comune di Dolianova promuovono un concorso di fotografia le cui immagini mostrino le varie realtà che compongono il mondo della nostra Città dalla storia alla cultura, dalla tradizione alla natura e che abbiano come obiettivo la creazione di un calendario 2018

 

Il tema del concorso è

“Personaggi, natura, mestieri e immagini nei Bixinaus e dintorni ”

 

l’arte, l’architettura, gli scorci, i personaggi e i mestieri nel contesto storico ed ambientale del centro urbano di Dolianova nei suoi “Is Bixinaus Antigus”

 

Per info: +39 347 404 5129 dolianova.bixinaus@gmail.com

dolia.com@gmail.com

 

FORMAZIONE - L'edilizia incontra l'ambiente

logo-agrilizia-quadrato.png

Progetto di formazione professionale


AGRILIZIA L’edilizia incontra l’ambiente


promosso congiuntamente dalle Agenzie Formative Araform e Sa Bertula Antiga e dalle associazioni Anier Associazione Nazionale Imprese Edili Di Rete e La Casa Verde CO2.O, nell’ambito delle attività POR Sardegna 2014-2020 – Avviso Green & Blue Economy. 

1800 ore di formazione professionale di alta qualità per un totale di 120 destinatari disoccupati, di cui almeno il 55% donne

Agrilizia: Araform, Anier, La Casa Verde, Sa Bertula Antiga, formano i protagonisti dell’edilizia del domani

SOSTENIBILITA' - A Masainas Dalla Terra alle mani XVII edizione

poster.jpg

 

Dalla Terra e dalle mani   XVII  Edizione

progettiamo la transizione verso una società nonviolenta

Masainas -  cENTRO DI aGGREGAZIONE SOCOIALE

10 – 11 – 12 Novembre 2017

 

“Dalla Terra e dalle mani” nasce nel 2000 dal bisogno profondo di cambiamento di un gruppo di donne mosse dai principi della nonviolenza

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”

Si inizia una rivoluzione nel quotidiano che fa nascere nuove relazioni e crea forme alternative di economia, di partecipazione, e di nuovi progetti per la difesa del territorio e dei beni comuni.

Dalla Terra e dalle mani si sposta nei comuni del  Sulcis-Iglesiente per diffondere consapevolezza e coinvolgere le istituzioni ma soprattutto i bambini e i giovani.

Il progetto “I semi del Futuro”, avviato da quattro anni sta coinvolgendo la comunità locale sul recupero dell’autonomia, della biodiversità. e della salute nella produzione del cibo.

La manifestazione si apre venerdì 10 Novembre con la festa dell’accoglienza che avrà come protagonisti gli studenti dell’I.I.S Gramsci-Amaldi di Carbonia e gli ospiti dei centri di accoglienza di Narcao e di Fluminimaggiore, che hanno realizzato ,nel comune di Masainas, il murale “Restiamo umani” dove vengono espressi i desideri e i sogni di un’umanità in viaggio verso il futuro.

Sabato 11 Novembre, l’attenzione si focalizza sul tema della nostra relazione con la terra, partendo dalla necessità di rigenerare la vitalità dei suoli e far rinascere la ricchezza della biodiversità. Verranno raccontate alcune esperienze di agro ecologia nate in questi ultimi anni in Sardegna.

Domenica 12 Novembre, con l’aiuto di alcuni esperti, cercheremo di capire come procedere sulle vie del cambiamento, mettendo insieme, tradizione, innovazione e cooperazione.

In chiusura una revisione sugli squilibri legati agli attuali modelli di consumo e un cambio necessario degli stili di vita

SALUTE E BENESSERE - Scuola di Naturopatia

naturopatia.png

SCUOLA DI NATUROPATIA

 

La Scuola di Naturopatia del Centro Studi Naturalia si propone di dare un insegnamento completo nelle differenti discipline che compongono la formazione del Naturopata.

L'unica Scuola di Naturopatia in Italia a rilasciare la Specializzazione in Naturopatia Infantile e Tecniche Manuali in un unico percorso formativo!

La Scuola di Naturopatia attua una formazione professionale in NATUROPATIA secondo un  percorso tecnico-scientifico aderente alle Norme Uni 11491 e Benchmark for training formazione professionale in Naturopatia.

La Scuola di Naturopatia Naturalia è Scuola Accreditata da FAC CERTIFICA, Organismo riconosciuto da ACCREDIA, Ente Unico di Accreditamento Italiano riconosciuto dallo Stato, in conformità con l'Iscrizione nel Registro Italiano Naturopati FAC CERTIFICA.

 

Corso a numero chiuso: classi di massimo 15 allievi per annualità .

SALUTE E BENESSERE - Scuola di Kinesiologia

Scuola di kinesiologia

 

La Scuola di Kinesiologia del Centro Studi Naturalia si propone di dare una formazione completa e professionalizzante, formando Operatori Kinesiologi  dotati di una solida base culturale  e competenze tecniche e scientifiche  di alto livello, tali da poter praticare da subito e in autonomia la professione acquisita , come dipendenti o collaboratori o come liberi professionisti secondo i termini della legge n.4 del 14.01.2013. nel campo delle DBN.

Lezioni: 1 o 2 weekend al mese. Le lezioni si svolgono da gennaio a dicembre, con l'interruzione di luglio e agosto.
Corso a numero chiuso: classi di massimo 20 allievi per annualità

BIOEDILIZIA - L'Edilizia incontra l'Ambiente a Cagliari

locandina agrilizia-def (1).jpg

Agrilizia: l’edilizia incontra l’ambiente

Un incontro formativo/informativo sul tema della Bioedilizia

 

VENERDI 20 ottobre 2017 ore 9:30

presso il THotel di Cagliari in Via dei Giudicati 66 con inizio alle ore 09:30


Promosso congiuntamente dalle Agenzie Formative Araform e Sa Bertula Antiga e dalle associazioni Anier Associazione Nazionale Imprese Edili Di Rete e La Casa Verde CO2.O, nell’ambito delle attività POR Sardegna 2014-2020 – Avviso Green & BlueEconomy.

L’evento rappresenta un’occasione fondamentale per conoscere il progetto e le attività previste, approfondendo le tematiche legate alla promozione e allo sviluppo della bioedilizia,

AMBIENTE - A Barumini giornata sulla produzione del grano duro in Sardegna

Il Servizio “Sviluppo delle filiere vegetali” dell’Agenzia Laore, di concerto con l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura e Riforma Agro – pastorale, il Comune di Barumini, le agenzie regionali Argea e Agris ed in collaborazione con il CREA - DC sede di Vercelli, ha organizzato un convegno rivolto agli imprenditori del settore cerealicolo.


Sabato 14 ottobre 2017 a Barumini


La giornata di studio si colloca nel quadro delle azioni previste dal Programma Operativo Annuale dell’Agenzia Laore a favore degli imprenditori della filiera frumento duro.


La presente giornata informativa, organizzata nell’ambito della XXI edizione del “Concorso Regionale fra i produttori sardi di sementi di frumento duro certificate” vuole essere un momento di approfondimento e di discussione sulle principali problematiche del comparto cerealicolo.


Nel corso della giornata si terrà inoltre la premiazione della XXI edizione del concorso "Produttori sardi di sementi certificate di grano duro"durante la quale saranno le aziende che nel corso della campagna agraria 2015/16 hanno raggiunto elevati standard qualitativi delle sementi.


AMBIENTE - Incontro a Guspini "Dopo gli incendi, che fare?"

Incontro Guspini incendi

Dopo gli incendi, che fare?

E’ il momento della Partecipazione

Incontro pubblico a Guspini

Venerdì 22 settembre Ore 18.00

 

Si sta concludendo un’altra estate segnata da un’imponente ondata di fuoco: ormai ogni anno assistiamo alla distruzione sistematica dei boschi della Sardegna.

Dopo lo sgomento, la conta dei danni e le reazioni di spavento, rabbia e disperazione, espresse spesso soltanto sui social network, rimane aperta una domanda:

COSA POSSIAMO FARE?
Cosa possono fare le persone comuni, quelle come noi che hanno a cuore il loro territorio e vorrebbero proteggerlo? Quali sono le azioni possibili per aiutare la prevenzione? Possiamo svolgere un ruolo attivo per sostenere il cambiamento nella giusta direzione?

Questo il tema dell’INCONTRO PUBBLICO promosso dalle associazioni L'uomo che pianta gli alberi e Scirarindi che si terrà il 22 Settembre 2017 alle ore 18, nella " Casa a corte " in via Caprera a Guspini

Per non abbandonarci al senso di impotenza, abbiamo deciso di fare il punto della situazione incontrandoci in tantissimi. La serata rappresenterà un’occasione preziosa per informarsi sui sistemi a disposizioni per prevenire, scoprire e poter spegnere velocemente gli incendi boschivi, ma anche un’opportunità per capire come poter svolgere un ruolo attivo e positivo, e anche conoscere le modalità a disposizione dei cittadini per interagire efficacemente con i rappresentanti politici competenti (locali, regionali, nazionali ed europei).

INTERVERRANNO: Giorgio Pelosio, esperto in sistemi di monitoraggio ambientale e prevenzione di incendi boschivi (video) Avv. Gianni Benevole, Anna Cadoni fondatrice dell'Associazione L'Uomo che pianta gli Alberi. Conduce l'incontro Giovannella Dall'Ara di Scirarindi

Mama Sardina, artistas pro sa terra: musica e impegno civico all'Arena grandi eventi

Mama Sardigna

Venerdì 15 settembre 2017 all'Arena Grandi Eventi di Cagliari si tiene

Mama Sardina, artistas pro sa terra

Musicisti, comitati e associazioni ambientaliste insieme per affermare il diritto alla salute della nostra terra. Un grande concerto, un’occasione di incontro finalizzato alla raccolta fondi per il rimboschimento di alcune aree simboliche della Sardegna.

L’idea dell’associazione SARDOS, che coordina l’organizzazione, è stata accolta e fatta propria da ISDE - Medici per l’Ambiente Sardegna, WWF, Italia Nostra, Gruppo d’Intervento Giuridico, Consulta Ambiente e Territorio della Sardegna, Consulta ATE (Ambiente, Territorio, Energia), Associazione “Aria noa”, Comitato per la Riconversione della RWM di Domusnovas, Non Solo Ippocrate, FederParchi, MedSea, Sardarch.

SOSTENIBILITA' - A Quartu Pedalata per la salute

Volantino A6 VI ped fronte.jpg

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

VI Pedalata per la Salute

Domenica 24 settembre 2017

La Pedalata per la Salute, giunta alla VI edizione, coinvolgendo annualmente oltre 500 ciclisti, si conferma la più grande manifestazione ciclistica nell’ambito della Settimana Europea per la Mobilità Sostenibile.

 PARTECIPAZIONE GRATUITA

 

La padalata partirà dalla Bussola Poetto di Quartu tra le strade cittadine di Quartu, Quartucciu, Selargius, Monserrato, Cagliari, per concludersi alla Bussola intorno alle ore 12.00.

InVita la Vita Onlus - Associazione di Promozione della Salute e del Benessere Globale

Logo InVita la vita - web.jpg

 

Sede legale: C/o Studio M. R. del Dott. Metta, Via Carducci 9 - 09128 Cagliari.

Telefono: 333 430 3672

email: invitalavita@gmail.com

Sito: www.invitalavita.it

 

L’associazione “InVita la Vita ONLUS” ha come scopo principale lo svolgimento di attività di prevenzione, promozione ed educazione alla salute globale, prevalentemente in ambito sociosanitario e oncologico.

Si rivolge a persone sane, malati di tumore e loro famigliari, fornendo informazioni e strumenti utili per il mantenimento o il ripristino di uno stato di salute globale ottimale.

Promuove e favorisce tutte le iniziative che mirino al miglioramento dei servizi e dell'assistenza socio-sanitaria e psicologica delle persone affette da neoplasie e delle loro famiglie, oltre a fornire informazioni e strumenti utili al mantenimento e/o al ripristino di uno stato di salute globale ottimale a chi lo desidera.

BIOEDILIZIA - Agricoltura e Bioedilizia in Sardegna

giorno.JPG

Agricoltura e Bioedilizia in Sardegna

a cura di Silvano Piras, architetto

         Iniziare una nuova vita è una cosa che capita a tutti, prima o poi nella vita. Abbandonare i grandi centri urbani per andare a vivere in campagna è la cosa che accade sempre più di frequente in Italia.

         I motivi sono noti a tutti. C'è la voglia di lasciare il lavoro poco gratificante che si svolge in città. Smetterla di trascorrere il proprio tempo in automobile con spostamenti lunghi e stressanti. E poi i livelli di rumore che hanno raggiunto e superato la soglia della nostra sopportazione. L'inquinamento che minaccia la nostra salute.

         Abbiamo bisogno di stare immersi nel verde, in armonia con la natura, ammirare un bel paesaggio, dedicarci al nostro benessere, anche quello interiore e spirituale. E, magari produrre e consumare cibo migliore. Alcuni vogliono svolgere attività lavorative che integrano agricoltura, bioedilizia, percorsi nella natura e ospitalità.

         La Sardegna è uno dei luoghi che vengono scelti, da chi decide di cambiare vita,

ALIMENTAZIONE - A Siddi torna Appetitosamente

LOGO appetitosamente 2017 -2 gg mod copia.jpg

La festa che parte dal buon cibo, e coinvolge lo spirito e la mente
 
XII EDIZIONE
29-30 LUGLIO 2017

 
Due giorni dedicati al cibo e alle produzioni di qualità.
Con incontri, concerti, laboratori, mostra mercato, proiezioni, cene in strada, degustazioni e percorsi
con
Angelo Branduardi,
Zoe Pia, Adele Madau, Elio Arthemalle,
Alessandra Guigoni, Carlo Pische,
Stefano Pibi, Monica Saba e tanti altri
 

 
Torna a Siddi il 29 e 30 luglio Appetitosamente, il festival che lega cibo e cultura, senso della comunità e luoghi storici, convivialità e bellezze naturali. Due giorni dedicati al cibo e alle produzioni di qualità, ma anche alla grande musica e alla grande letteratura. Una manifestazione organizzata dal Comune di Siddi insieme alla Cooperativa Villa Silli e a tutta la comunità di siddese, con l’aiuto e la passione di molti volontari e in collaborazione con Slow Food Sardegna.
Cibo e ritualità è il tema di questa dodicesima edizione,

AMBIENTE - Il paesaggio che guarisce

Lavanda.JPG

Il paesaggio che guarisce

A Silvano Piras, architetto

 

Haus Erdas Società Cooperativa sociale Onlus - Bioedilizia - Oristano

haus erdas logo.png

Via Lazio 5 - Oristano (OR)

Contatti: Cell. 3338243430  info@hauserdas.it

 www.hauserdas.it

Haus Erdas propone:

  • Case in bioedilizia e infissi di qualità

  • Finestre di tutti i tipi che resistono a tutte le intemperie

  • Case in bioedilizia in legno a grande risparmio energetico

 

Haus Erdas è una società che si occupa della vendita di case in bioedilizia ed è in grado di realizzare qualsiasi tipo di costruzione avvalendosi  della collaborazione di esperti del settore.

Tutto il materiale utilizzato per la costruzione è certificato e tutti i materiali sono ecosostenibili nel pieno rispetto della natura. La casa può essere pronta dal grezzo avanzato a chiavi in mano completa di impianto termico solare e fotovoltaico.

La ditta Haus Erdas e il team in Germania a Hausham (Bavaria), Austria (Innsbruck) e Alto Adige (Bolzano) collabora con esperti nel legno e diversi maestri carpentieri, e insieme ai progettisti realizza case di qualità e benessere. Costruisce case su qualsiasi progetto e forma, realizzate insieme a voi.

Corpus in Fabula - Scuola di Counseling a Mediazione Corporea - Cagliari

Logo scuola di counseling.jpg

c/o Accademia naturapatia ANEA - Via C. Lubich 32 - Cagliari 
Contatti: 
direttore Michele Andolina cell. +35 335 66 75 597- mail : 
micando@fastwebnet.it 

http://www.corpusinfabula.it/corsi/corso-di-professional-counselor-a-cagliari/
https://www.facebook.com/corpusinfabulacagliari/

Scuola di Counseling a Mediazione Corporea con un percorso unico nel suo genere, espressione di diverse prospettive teorico-pratiche fondate sull'integrazione tra corpo e mente.

Dal 2017 presso la Sede di Cagliari sarà attivato il corso triennale di counseling, a mediazione corporea, che abilita a praticare l’attività di Professional Counselor in linea con gli standard europei stabiliti da Assocounseling per le scuole associate.

Può accedere al corso triennale di counseling  chiunque abbia una base culturale minima equivalente o equipollente al diploma di scuola media superiore: insegnanti, infermieri, animatori, educatori, assistenti sociali, sociologi, psicologi, medici, operatori della riabilitazione, pedagogisti,  operatori di comunità. 
Sono considerati titoli preferenziali le lauree, i diplomi universitari e la pratica professionale negli ambiti dei servizi alla persona e in ambito socio-psico-educativo. 

Il corso fornisce inoltre strumenti di crescita personale e professionale,

AMBIENTE - Festa della Laguna a Santa Gilla

S Gilla Garzetta.jpg

ELMAS FESTA DELLA LAGUNA SANTA GILLA

29-30 giugno 2 luglio 2017

GILLIACQUAS

VALORIZZAZIONE DELLA CULTURA E DELL’AMBIENTE LAGUNARE IN NAVIGAZIONE VERSO IL PARCO MOLENTARGIUS-SELLA DEL DIAVOLO – SANTA GILLA

La laguna di Santa Gilla ed il Comune di Elmas rappresentano un esempio palese dell’equilibrio che l’uomo può instaurare con l’ambiente naturale e offrono un’occasione per coniugare i temi di tipo naturalistico con quelli relativi alla cultura e all’identità locale legata al mondo della pesca, in previsione della istituzione del grande Parco delle zone umide dell’area cagliaritana.

Obiettivi

   v  Rafforzare nei cittadini la capacità di osservazione e di analisi dell’ambiente naturale

   v  Approfondire le conoscenze sulla cultura locale legata al mondo della pesca e sulle sue interazioni con l’ambiente della laguna

   v  Rafforzare nei cittadini dei Comuni rivieraschi il senso di appartenenza alle zone umide,

   v  Avviare una riflessione sull’uso sostenibile delle risorse naturali, evidenziando il ruolo della laguna come elemento ambientale critico del ciclo dell’acqua

   v  Valorizzare la qualità dei prodotti della laguna

   v  Promuovere la mobilità sostenibile nel territorio

   v  Promuovere il confronto tra le istituzioni sulla costituzione del Parco Molentargius-Santa Gilla

AMBIENTE - Ad Oristano incontro per la salvaguardia del paesaggio

locandina_A3_new (1).jpg

Osvic, Centro Servizi Culturali Unla Oristano e Italia Nostra Sardegna propongono una


Iniziativa di informazione che prende avvio dalla presentazione del disegno di legge urbanistica della Giunta Regionale della Sardegna

 

30 giugno 2017 ore 18.00

presso il Centro Servizi Culturali di Oristano

via Carpaccio 9

 

Come rivolgere ai beni comuni uno sguardo nuovo, nel doppio senso di guardarli, appunto, e insieme di averne riguardo? Come sviluppare azioni e politiche che tutelino e custodiscano i territori?

 

Con l'idea di contribuire al dibattito, argomentando in modo più ampio sui temi della salvaguardia del paesaggio e del coinvolgimento delle comunità nel governo dei territori.
Relatori della serata Sandro Roggio, Architetto-Urbanista e Graziano Bullegas, presidente Italia Nostra Sardegna.



CERCA IN SARDEGNA

un Operatore, un Centro, un'Azienda, un Agriturismo, un Corso, un Evento ...


CERCA

birra_trekking.png

Corsi e Seminari

Aggiungi a Preferiti

Aggiungi sito 
Aggiungi pagina 

Scambia informazioni